I 3 post più popolari

venerdì 7 ottobre 2011

Assicurazione Sanitaria

Avere una assicurazione sanitaria durante il vostro viaggio in Australia è consigliabile poiché sebbene nella maggior parte dei casi non succeda niente, i pericoli e i contrattempi sono sempre dietro l'angolo ed è meglio non rischiare.

Personalmente non credo che una assicurazione di viaggio fatta in Italia da una qualsiasi compagnia assicurativa si d'aiuto poiché normalmente è abbastanza costosa e con diversi cavilli e clausole che nel caso in cui succeda qualcosa per essere coperti bisogno fare mille telefonate ed inviare un sacco di carte per avere un rimborso delle spese.

Nel caso in cui abbiate bisogno di particolari coperture durante la vostra permanenza in Australia si può sempre sottoscrivere una polizza con una delle tante compagnie assicurative, che hanno costi non elevati consultabili a questo link.

Consiglio: prima di tutto di andare nella vostra ASL e farvi dare il modulo E111 per la copertura sanitaria all'estero. Australia ed Italia hanno un accordo bilaterale per il quale per un periodo massimo di 6 mesi siamo coperti. Perciò basta compilare e far firmare il modulo e all'arrivo in Australia portarlo in un qualsiasi ufficio del Medicare e in una decina di giorni provvederanno a farvi avere una tessera sanitaria temporanea con la quale potrete farvi fare prescrizioni, andare ad un pronto soccorso, fare visite mediche ed essere trattati con gli stessi diritti dei cittadini Australiani.

La migliore assicurazione che potete fare rimane comunque sempre LA PRUDENZA! Infatti, seguire i consigli di viaggio, rispettare le regole e non lasciarsi andare troppo all'avventura renderanno semplice, piacevole e serena il vostro viaggio.

Volete qualche consiglio utile?! Leggi il prossimo post.

1 commento:

Lucio Barbiera ha detto...

Il link che hai lasciato nel testo non esiste piu'.
Cortesemente lo aggiorneresti?
Grazie.

Contattami subito per una consulenza gratuita!

Nome

Email *

Messaggio *