I 3 post più popolari

mercoledì 30 gennaio 2013

Posso guidare con la patente italiana in Australia?

In Australia si può guidare con la patente italiana basta essere in possesso di una traduzione ufficiale che deve essere sempre portata con sé e mostrata all'ufficiale di polizia nel caso in cui venga richiesta durante un controllo stradale.


La traduzione deve essere certificata, ovvero fatta da un traduttore NAATI oppure fatta in un ufficio consolare. La cosa migliore è sempre andare nell'ufficio della motorizzazione civile dello Stato in cui vi trovare e chiedere di cosa si ha bisogno per guidare.

Nel sito www.naati.com.au potete effettuare la ricerca di traduttori o interpreti nella vostra area.

Qualora foste in possesso di una patente internazionale, potete ovviamente guidare con questa, ma ricordatevi che deve essere fatta in Italia prima di partire.


A mio avviso se si decide di trasferirsi qui per un breve periodo di tempo basta avere la traduzione della patente italiana; se invece si è dei "giramondo" allora la patente internazionale è un ottima soluzione.

Infine, se l'idea è quella di trasferirsi a tempo indeterminato in Australia, consiglio di farsi la patente nello stato di residenza così potete usarla anche come documento ufficiale che attesta la vostra residenza. 


Inoltre, se vi chiedono un documento e mostrate un documento australiano evitate che inizino a scrutare ogni angolo della vostra patente o documento italiano per trovare le informazioni che vogliono. Nonostante l'Australia sia un Paese multiculturale non c'è da negare che un minimo di sana diffidenza verso gli stranieri c'è sempre. Quindi avere la patente di guida australiana a volta rende le cose più semplici e si evitano equivoci.

FARSI LA PATENTE IN QUEENSLAND

Per richiedere la patente in QLD basta recarsi ad un ufficio del ministero dei trasporti* muniti di:

  • completare il seguente modulo Driver Licence Application/Renewal form (F3000) 
  • mostrare la patente italiana con tanto di traduzione certificata;
  • mostrare un documento di identità (Passaporto per esempio) e un documento che attesti la residenza in Queensland (esempio: contratto d'affitto; bollette del telefono; bollette dell'elettricità);
  • dichiarare di essere in salute per guidare il veicolo della classe di appartenenza della propria patente (potreste essere richiesti di effettuare delle visite mediche in certi casi);
  • pagare la tariffa richiesta ($64 per un anno di validità; $89 per due anni di validità)
La lista degli uffici la potete trovare a questo link.

Fonte: Sito Ufficiale del Ministero dei Trasporti del QLD

FARSI LA PATENTE IN NEW SOUTH WALES

Quando ci si fa la patente in NSW la traduzione della patente che richiedono non è quella del NAATI o del Consolato Italiano, ma deve essere fatta da una diversa autorità:

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale dei trasporti in NSW: http://www.rta.nsw.gov.au/licensing/visitorstonsw/index.html

3 commenti:

federica ha detto...

Ciao,
anche io sono prossima alla partenza per il Down Under: a settembre di quest'anno mi trasferirò con il mio ragazzo e come prima cosa vogliamo avventurarci nelle farm. Leggevo in un post che per trovare lavoro più facilmente è meglio comprare una macchina con cui raggiungere direttamente le farm. Non sono riuscita a trovare info e consigli sull'acquisto di macchine: qual è la via più sicura per farlo? Noi avremmo l'urgenza di farlo quasi appena arrivati, quindi da inesperti a cosa dobbiamo stare attenti?

Roberto ha detto...

Ciao federica, in questo articolo ho scritto alcune cose riguardanti l'acquisto di un furgonico...
http://www.lavitainaustralia.com/2013/02/affidarsi-ad-una-associazione-o-fai-da-te.html.

In generale, se comprate da un privato chiedete più informazioni possibili sulla macchina; chiedete se ha le fatture/documenti dei car service così potete vedere ogni quanto sono stati fatti e che lavori sono stati fatti alla macchina; chiedete di provare a fare un giro con la macchina; controllare che le ruote non siano consumate; cercate di controllare la macchina il più possibile. Poi è un vostro diritto chiedere di portarla da un meccanico per un controllo a vostre spese ($50-80) in modo da avere un parere esterno. Quando si vende una macchina in QLD per esempio deve essere accompagnata dal Road Worthy certificate, che certifica che la macchina risponda a certe norme di sicurezza.
Controllate questi due siti in cui ci sono info per coloro che vogliono comprare una macchina in NSW (http://www.rta.nsw.gov.au/registration/regotransfer/buyingavehicle.html) o in SA (http://www.sa.gov.au/subject/Transport,+travel+and+motoring/Motoring/Buying+and+selling+a+vehicle/Buying+a+vehicle).

Con le macchine usate, ci vuole un po di fortuna. l'importante è fargli fare un bel controllo prima di mettersi in viaggio. E soprattutto io consiglierei di registrarsi all'assistenza stradale NRMA o RACQ, pagando circa 150 dollari all'anno ha accesso a servizi che possono essere utili.

Spero queste info possano essere utili. Prossimamente appena ho tempo scrivo un articolo con informazioni più dettagliate.

Anonimo ha detto...

Domanda un pò bizzarra !!! Io sono venuto in australia 2 anni fa e appena arrivato ho subito preso la patente australiana presentando l'iternazionale e ho presa per 10 anni ! L'anno dopo mi è scaduta la mia patente italiana quindi nn più valida nel mio rientro in italia ... La domanda è : posso guidare in italia con la patente australina visto che è valida per 10 anni giusto il tempo di rinnovare quella italiana ?? Grazie in anticipo !!

Contattami subito per una consulenza gratuita!

Nome

Email *

Messaggio *