I 3 post più popolari

lunedì 19 agosto 2013

Come crearsi una vita da sogno a Sydney

Crearsi una vita da sogno a Sydney, una delle città più belle del mondo, è alla portata di tutti. 

Sydney è una città che a differenza di Brisbane e Melbourne, faccio il confronto con queste due perché sono quelle dove ho vissuto finora, offre qualcosa di unico: il Sydney Harbour, ovvero la baia di Sydney.

Il Sydney Harbour è qualcosa di magnifico secondo me perché crea uno sfondo particolare alla città. Osservare la baia di Sydney da qualsiasi suo punto lascia il fiato sospeso, soprattutto in una bella giornata di sole. 

Per vedere con in vostri occhi vi consiglio di fare un giro con il ferry da Circular Quay a Manly, avrete la possibilità di osservare la Sydney Tower, l'Opera House e l'Harbour Bridge e man mano che vi lasciate alle spalle queste icone della città, vi immergerete in una realtà fatta di navi da crociera, motoscafi, velieri, kayak e piccole barche a vela che popolano la baia.

Avrete modo di vedere anche uno scorcio di una delle spiagge più belle di Syndey: Balmoral Beach. 



Questa spiaggia del quartiere di Mosman, si trova esattamente di fronte all'Oceano Pacifico, ma ancora all'interno della baia e per questa ragione il mare è calmo e piatto, con un acqua azzurra limpidissima e una lunga spiaggia di sabbia.


D'estate è una delle spiagge più popolate di Sydney, e appena avrete la possibilità di passarci una mezza giornata vi renderete conto perché.

La spiaggia come detto ha la caratteristica di avere un mare piatto, ideale per famiglie con bambini, ma anche per coloro che come me sono abituati al mare Adriatico che ti permette di rilassarti sul bagnasciuga, senza che le onde ti travolgano e portino via. Chi già conosce le spiagge tipiche australiane sa a cosa mi riferisco.


La spiaggia offre anche la possibilità di fare diverse attività acquatiche dal kayak, a la barca a vela, al paddle surf. Inoltre, sono presenti café, ristoranti e l'immancabile fish & chips.

Dunque, perché il titolo dell'articolo "Come crearsi una vita da sogno a Sydney"?


Oggi, in una bella domenica di agosto che ufficialmente è ancora inverno qui a Sydney, ho passato piacevolmente qualche ora al mare, con una bella temperatura di 22 gradi, un cielo limpido e un mare spettacolare.

Mi guardavo intorno e pensavo: "questo posto è proprio bello, e tra l'altro a pochi kilometri da dove vivo". Poi pensavo al fatto che molte persone in Italia adesso sono in vacanza o stanno per partire per le vacanze estive, in posti di mare come la Sicilia, la Sardegna, la Croazia, la Thailandia o altre destinazioni di mare che certo nel complesso possono essere più belle e affascinanti di una spiaggia di Sydney, ma alla fine rappresentano solo una vacanza di qualche settimana e niente più. Vivere invece in un posto di mare, con 7-8 mesi di caldo all'anno è tutt'altra cosa. E' ciò che io identifico con qualità di vita superiore.

Continuavo a pensare che ogni giorno libero ho la possibilità di avere a due passi da casa una delle spiagge più belle di Sydney, che come potete vedere dalle foto può far invidia a molte cartoline. 

Ora supponendo che la mia vita fosse fatta di un semplice lavoro dal lunedì al venerdì, guadagnando uno stipendio basso di $35,000 netti all'anno. E supponendo che condividessi la mia vita con una ragazza che anche a lei fa un lavoro semplice da lunedì al venerdì, guadagnando uno stipendio basso di $35,000 netti all'anno.

Con un budget di $70,000 avrei la possibilità di vivere una vita da sogno, ovviamente per ciò che piace a me, fatta in parte di lavoro, e il resto di cose semplici come mare, attività all'aria aperta, buona cucina, amore e qualche amico. Il tutto senza avere tante grandi preoccupazioni per la testa.

Non c'è bisogno di avere chissà che lavoro, o di guadagnare chissà quanti soldi per poter concedersi una vita da sogno. In realtà basta davvero poco. Dopo aver coperto le spese di un affitto o di un mutuo, spesa per mangiare, bollette varie e trasporti, per il resto basta solo godersi ciò che una delle città più belle al mondo sa offrire. 

Leggi questo articolo "10 consigli per essere più felice", per avere qualche input in più su come costruirsi una vita da sogno. (Articolo pubblicato dalla mia ragazza su un altro blog che scriviamo insieme).


Conclusione

Il messaggio che vorrei mandare con questo articolo, oltre che visitare Balmoral Beach perché è proprio bella, è quello di riflettere su quello che una vita da sogno rappresenta per noi, sopratutto per quelli che vogliono lasciare l'Italia per trasferirsi in Australia, ma anche per quelli che vivono DownUnder da un po' di tempo e hanno un senso di insoddisfazione.

Crearsi una vita fatta di:
  • una compagna/un compagno con il quale condividere la vita
  • qualche amico con il quale trovarsi ogni tanto
  • un quartiere nel quale sentirsi a proprio agio
  • delle attività o degli hobbies per passare il tempo
  • delle letture per coltivare i propri interessi
  • un lavoro dove stare bene e sentirsi rispettato
non è abbastanza per definirla una vita da sogno?

Credo fortemente che definire cosa rappresenta per noi una vita da sogno sia essenziale per vivere bene. La qualità della vita è rappresentata da cose semplici ma che sono importanti per noi.

Spero che questo articolo possa far riflettere su ciò che realmente si vuole, per poi fare il passo successivo di decidere come raggiungere ciò che si vuole e infine fare quello che è necessario per vivere la propria vita dei sogni, sia essa in Italia, Australia o in qualsiasi altra parte del mondo.


View Larger Map

1 commento:

Anonimo ha detto...

Magnifico direi :-)

Contattami subito per una consulenza gratuita!

Nome

Email *

Messaggio *