I 3 post più popolari

lunedì 9 settembre 2013

L'Australia vista dall'Italia - opinioni di aspiranti immigrati: Stefano

L'Australia..tra curiosità e meta per un possibile sviluppo professionale..ecco come la vede Stefano.

Sicuramente Stefano viene da un corso di studi che potrebbe indirizzarlo a trovare una buona carriera lavorativa qui in Australia, vista la sua ampiezza del territorio e ricchezza paesaggistica. 

Muovendosi bene e giocandosi bene le sue carte, potrebbe essere in grado di togliersi delle buone soddisfazioni.

Gli consiglio una ricerca profonda nelle opportunità nel suo settore prima di trasferirsi qui, e di prendere in considerazione l'opportunità di un tirocinio per entrare direttamente nel mondo del lavoro australiano. Anche un tirocinio non pagato, magari part time, è a volte un ottimo investimento quando si viene qui in Australia pieni di entusiasmo, ma ancora inesperti e con una conoscenza della lingua incerta.

In bocca al lupo Stefano!

1) Da dove vieni e cosa fai/facevi in Italia?
Mi chiamo Stefano, ho 25 anni e vengo da Roma. Attualmente sono laureato in ingegneria per l'ambiente e il territorio (laurea triennale) e iscritto alla specialistica in ambiente, recupero e protezione. Purtroppo non ho ancora avuto modo di lavorare come ingegnere ma sono otto anni che lavoro come istruttore di tennis. 

2) Come viene vista l'Australia dagli occhi di un italiano che vive in Italia?
Per quanto mi riguarda l'Australia l'ho sempre vista con ammirazione e curiosità, sin da piccolo ho sognato di raggiungere un giorno un posto così lontano e pieno di diversità e, se tutto andrà bene, in dicembre sarò lì! 

Qui con chiunque parli di questa meta ho sempre la stessa risposta: "ooohh..l'Australia...quanto mi piacerebbe..." per farti capire quanto sia desiderata!!

Molti pensano che sia un posto altrettanto bello dal punto di vista paesaggistico quanto funzionale da quello amministrativo e questo lo rende il "Paese perfetto".

3) Perché lasci l'Italia? 
Io lascio l'Italia per diversi motivi, voglia di trovare maggiori possibilità lavorative, scoprire un continente che ho sempre sognato di scoprire, tuffarmi in una nuova cultura, vedere e vivere posti affascinanti!

4) Cosa ti aspetti da questa esperienza?
Quello che mi aspetto è quello che diventi un punto di partenza per la mia carriera professionale, che diventi una solida base per il mio futuro e che mi faccia aprire ancor di più la mente in modo da poter capire le diversità e le similitudini esistenti dall'altra parte del mondo! 

5) Cosa pensi che ti mancherà di più dell'Italia?
Penso che più di tutto mi mancheranno le persone a cui voglio bene, gli affetti dei parenti e degli amici. Ma sono tutte cose che ho messo in conto. 

Per il resto mi auguro buona fortuna e con grande entusiasmo non vedo l'ora di tuffarmi in questa nuova avventura!

Nessun commento:

Contattami subito per una consulenza gratuita!

Nome

Email *

Messaggio *