I 3 post più popolari

sabato 7 settembre 2013

Esperienza di Italiani in Australia: Nicole

NETWORKING! In questa parola si possono riassumere alcuni aspetti importanti per avere successo in Australia. Vi spiego perché...

Grazie alla breve intervista fatta a Nicole, mi è apparso chiaro ancora una volta che c'è una linea comune in tutti i racconti delle persone che stanno avendo una esperienza positiva e soddisfacente in Australia.

Networking...perché è così importante questa parola?

Per prima cosa, se non sai cosa significa è già un segno che devi seguire il secondo consiglio di Nicole.

Inoltre, una volta che sai cosa significa, cerca di applicare questo "approccio" in tutte le tue esperienze e con tutte le persone come suggerisce Nicole nel suo terzo consiglio.

Infine, il suo primo consiglio relativo al CV in inglese è importante perché dopo aver creato tanti contatti, sfruttarli è fondamentale, come importante è la presentazione professionale con un buon CV (leggi questo articolo su come fare un CV in inglese)!

Comunque, ringrazio Nicole per aver condiviso alcuni suoi pensieri con tutti noi.

1) Da dove vieni? E cosa facevi prima di arrivare in Australia?
Vengo da Verbania (Piemonte). Sono un infermiera. Il mio contratto di lavoro come tale è scaduto a fine gennaio. Dopo due mesi di ricerca di un'altro lavoro ho deciso di partire.

2) Cosa cercavi dall'esperienza in Australia?
Cercavo una possibilità, imparare la lingua in un posto caldo e con il mare (se no avrei potuto scegliere benissimo l'Inghilterra) e mettermi alla prova. 

3) Cos'hai trovato nel corso di questa esperienza?
Durante questa esperienza sono cresciuta molto. Dover fare tutto "da sola" perché qui arrivi e non hai conoscenze, è un posto totalmente sconosciuto. Ma piano piano con pazienza e impegno le cose si ottengono

4) Qual è il posto più bello/affascinante che hai visto qui in Australia?
Conta che io per ora a causa del lavoro non ho girato molto. Sono stata sostanzialmente in Queensland e in Tasmania. Hoobart per ora è il mio luogo preferito.

5) Cosa esporteresti dall'Australia all'Italia?
Cosa esporterei..vediamo, la cortesia degli australiani. Io ho sempre incontrato persone molto gentili e disponibili. E questo mette molto a proprio agio. 

Esporterei il fatto che tutti si fermano a far attraversare i pedoni sulle strisce pedonali. Il modo tranquillo che hanno di vivere.

Ovviamente non esporterei il caffè!!

6) Quali sono i tre consigli che daresti a chi si vuole trasferire qui?
  1. Non ti aspettare di arrivare e trovarti il tappeto rosso. Niente è regalato. Organizza alcune cose fondamentali prima di partire, per esempio la traduzione del CV in inglese
  2. Impara l'inglese. no inglese = no lavoro
  3. Conosci più gente possibile. Che sia australiana o straniera non importa. Ma più si allarga il giro di amicizie, più avrai possibilità.

Nessun commento:

Contattami subito per una consulenza gratuita!

Nome

Email *

Messaggio *