Passa ai contenuti principali

Assicurazione Sanitaria

Avere una assicurazione sanitaria durante il vostro viaggio in Australia è consigliabile poiché sebbene nella maggior parte dei casi non succeda niente, i pericoli e i contrattempi sono sempre dietro l'angolo ed è meglio non rischiare.

Personalmente non credo che una assicurazione di viaggio fatta in Italia da una qualsiasi compagnia assicurativa si d'aiuto poiché normalmente è abbastanza costosa e con diversi cavilli e clausole che nel caso in cui succeda qualcosa per essere coperti bisogno fare mille telefonate ed inviare un sacco di carte per avere un rimborso delle spese.

Nel caso in cui abbiate bisogno di particolari coperture durante la vostra permanenza in Australia si può sempre sottoscrivere una polizza con una delle tante compagnie assicurative come Bupa, Medicare, NIB, Allianz.

Consiglio: prima di tutto andare nella vostra ASL e farvi dare il modulo E111 per la copertura sanitaria all'estero. Australia ed Italia hanno un accordo bilaterale per il quale per un periodo massimo di 6 mesi siamo coperti. Perciò basta compilare e far firmare il modulo e all'arrivo in Australia portarlo in un qualsiasi ufficio del Medicare e in una decina di giorni provvederanno a farvi avere una tessera sanitaria temporanea con la quale potrete farvi fare prescrizioni, andare ad un pronto soccorso, fare visite mediche ed essere trattati con gli stessi diritti dei cittadini Australiani.

La migliore assicurazione che potete fare rimane comunque sempre LA PRUDENZA! Infatti, seguire i consigli di viaggio, rispettare le regole e non lasciarsi andare troppo all'avventura renderanno semplice, piacevole e serena il vostro viaggio.

Volete qualche consiglio utile?! Leggi il prossimo post.

Commenti

Lucio Barbiera ha detto…
Il link che hai lasciato nel testo non esiste piu'.
Cortesemente lo aggiorneresti?
Grazie.

Post popolari in questo blog

Stipendio in Australia

Oggi vi parlo degli stipendi in Australia poiché credo sia un informazione molto ricercata da coloro che intendono trasferirsi in Australia e sulla quale è bene informarsi in anticipo per evitare sorprese..  Le domande più frequenti che di solito ricevo sono le seguenti e per questa ragione ho deciso di scrivere questo articolo.

Qual è lo stipendio in Australia?A quanto può arrivare un salario medio in Australia?E' vero che nelle farm si guadagna molto?Quanto viene tassato lo stipendio?Quanto guadagna un cuoco?Ma è vero che posso venir pagato anche $25 o $30 all'ora?
Qualsiasi sia la domanda posta, tutti ovviamente sono interessati a sapere "in soldoni" quanto può essere ripagato il sacrificio di lasciare tutto (o niente) in Italia e trasferirsi in Australia.

Devo dire che questo topic mi affascina perché sono particolarmente interessato alla matematica e ai numeri, per questo farò di seguito un paio di esempi pratici per fare in modo che tutti possano capire come fu…

Costo della vita nelle principali città australiane: Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart, Darwin, Canberra

Qual è il costo della vita in Australia? Probabilmente questa è una delle domande che la maggior parte delle persone che vogliono trasferirsi in Australia si pongono, seguita o preceduta da "quali sono gli stipendi in Australia?" Come scritto in un precedente articolo, la tariffa oraria per un lavoro medio varia dai $18 ai $22 lordi all'ora, sulle quali probabilmente si applicano delle tasse dal 18% al 22% approssimativamente.

Facendo un calcolo veloce, si capisce che gli stipendi in Australia sono molto più alti che in Italia. Ma a differenza dell'Italia, alcune cose qui costano molto e quindi a seconda dello stile di vita che scegliete riuscite più o meno a risparmiare dei soldi.


Le cose che ho notato che fanno alzare il limite del budget mensile sono vizi quali il fumo e l'alcool, che hanno prezzi da capogiro. Quindi se fumate, vi auguro che il prezzo di più di 25 dollari al pacchetto possa essere la ragione che vi spinge a smettere.

In alternativa, se neanch…

Visto 457 - Sponsor

Il visto 457 è uno dei più conosciuti e permette, qualora si trovi un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, di rimanere in Australia per un periodo di 4 anni. Visto non piu' un vigore!!! Per informazioni aggiornate scrivere a roberto@studychoiceaustralia.com
Purtroppo questo visto è strettamente collegato alla posizione lavorativa, per cui qualora si perdesse il lavoro e dopo che questa informazione viene comunicata all'immigrazione australiana, si hanno 90 giorni di tempo per lasciare il Paese, a meno che non si trovi un altro sponsor per la stessa posizione lavorativa o faccia un altro tipo di visto.

Comunque per fare chiarezza di seguito illustro le caratteristiche di questo visto a puro titolo orientativo, ricordando che una consulenza con un agente di immigrazione è sempre consigliata poichè ogni caso è diverso dall'altro e il sito dell'immigrazione e sempre e solo l'unica fonte da seguire.

Il visto 457, il cui nome nuovo completo (Luglio 2012) è "T…