Passa ai contenuti principali
 
Studenti Italiani in Australia
Gruppo Privato · 3097 membri
Iscriviti al gruppo
"Studenti Italiani in Australia" è un gruppo per tutti gli Italiani che vivono e studiano in Australia, per quelli che hanno fatto una esperienza di s...
 

Lavoro come commesso

Il lavoro in un negozio potrebbe dare grandissime soddisfazioni e rivelarsi una risorsa utilissima ai fini di ottenere una sponsorizzazione o anche un visto permanente nel medio-lungo periodo.

Ancora di più, al momento dell'arrivo in Australia qualora la conoscenza della lingua sia buona e magari si abbia anche dell'esperienza nel mondo del retail, la via di un lavoro in un negozio permette di ottenere buoni contratti di lavoro part time o full time. Oltre ad una buona paga intorno ai $21 all'ora nei giorni feriali, $34 all'ora le domeniche e $48 all'ora nei giorni festivi, si può anche godere  di giorni di malattia, permessi e vacanze pagate. Inoltre, da non sottovalutare la possibilità di lavorare in orari normali durante il giorno e avere almeno 2 giorni liberi alla settimana, a differenza che un lavoro in un ristorante in cui si lavora la sera e tutti i weekend.

Lavorare come commesso in un negozio è un ottima esperienza culturale poiché si viene a contatto ogni giorno con gli australiani e si ha la possibilità di migliorare in modo considerevole la lingua inglese. Certo all'inizio potrebbero essere presenti alcune difficoltà di comprensione, ma un sorriso e un po' di gentilezza faranno passare in secondo piano le mancanza linguistiche.

Primo consiglio: DOVE CERCARE?
Direi che non c'è una regola fissa per dire dove sia meglio cercare, ma piuttosto che il "FATTORE C" è molto importante! Per favorire un po' la fortuna direi che piuttosto che consigliare dove cercare, direi che sia essenziale non escludere alcun posto. Armati di buona volontà e di un gran sorriso, si può andare in un centro commerciale, in un quartiere o in centro città e in modo indiscriminato entrare in tutti i negozi e in modo gentile chiedere se sono in cerca di personale e lasciare giù il proprio curriculum. Come spesso accade a volte è questione di trovarsi al posto giusto al momento giusto!

Secondo consiglio: A CHI LASCIARE IL CURRICULUM?
Quando entrate in un negozio non abbiate paura di chiedere di parlare con un responsabile poiché se lasciate il CV direttamente al manager o assistant manager avrete molte più possibilità di essere prese in considerazione. Inoltre, è un modo per poter dimostrare subito la vostra personalità.

Terso consiglio: DIRE O NON DIRE DI CHE VISTO SI è IN POSSESSO?
Molte volte, nominare il Working Holiday Visa potrebbe dare l'impressione di essere semplicemente un backpacker in cerca di un lavoro per qualche settimana, per cui se potete dite semplicemente che siete appena arrivati in città con l'intenzione di rimanere a medio-lungo termine. Ovviamente non significa essere disonesti, prendersi il lavoro e dopo poche settimane andarsene poiché sarebbe controproducente a chi dopo di voi cercherà lavoro o a voi stessi se andrete a chiedere lavoro dove qualcuno si è comportato così.

Quarto consiglio: DIMOSTRATE LA VOSTRA VOGLIA DI LAVORARE
In Australia molte persone lavorano in negozi come lavori temporanei o part time. Inoltre, in generale gli australiani sono un po "lazy" ovvero un po fannulloni. Questa è una grande opportunità per uno straniero che magari è abituato a darmi molto più da fare. Siate attivi e concentratevi sulle vendite e sul servizio al cliente, anche se non vi viene richiesto particolarmente questo di sicuro farà una buona impressione e vi guadagnerete più ore di lavoro!

Quinto consiglio: DIMOSTRATE LA VOGLIA DI FARE CARRIERA
Potrei sintetizzare questo consiglio come "chiedi e ti sarà dato". Ovvero, l'Australia offre molte opportunità ma se non si comunicano le proprie aspettative o i propri obiettivi nessuno ti darà un opportunità. Per cui, se lavorate in un negozio chiedete quali sono i passaggi per avere più responsabilità, comunicate che vorreste fare carriera e magari un un breve tempo potreste trovarvi ad essere manager di negozio e con le porte aperte nel medio-lungo periodo ad un lavoro nell'Head Office ed avere un occupazione più vicina ai vostri studi.

Spero che questi semplici consiglio possano essere utili, in bocca al lupo!

Commenti

Anonimo ha detto…
Io e il mio compagno siamo ex titolari di un negozio di abbigliamento,ci piacerebbe andare a lavorare come commessi in Australia, ci potrebbero essere delle possibilità per noi? Io ho 40 anni e il mio compagno 43 anni,quest'anno ci impegniamo nello studio dell'inglese,ma l'anno prossimo vorremmo andare in Australia. L'età potrebbe essere un problema? Qui in Italia purtroppo si....abbiamo girato in lungo e in largo e non ci hanno considerato. Gradirei sapere il vostro parere. Grazie
Roberto ha detto…
Ciao, scrivetemi un email all'indirizzo che trovate alla pagina contatti e vi posso dare un paio di informazioni utili e indirizzare verso un avvocato di immigrazione di fiducia che può dirvi quali sono le vostre opzioni in termini di visto. Grazie! Roberto
Marco ha detto…
Buongiorno Roberto,
Io sono un appassionato di moda uomo...sono uno shop assistant..ma vorrei provare a venire in Australia per un Esperienza di vita nuova,ho fatto anche il modello per un po.Secondo te riuscirei a lavorare in una boutique d abbigliamento uomo facilmente?
Roberto Voltolina ha detto…
Rispondendo al commento del 4 agosto....se hai esperienza nel settore e passione, e se la conoscenza dell'inglese è buona, nel settore retail si trova abbastanza facilmente!!
Anonimo ha detto…
sera Roberto,
io vorrei tanto lavorare in Australia per avere un futuro migliore... io lavoro come commesso e scaffalista in un ingrosso e dettaglio piu o meno è un minimarket io vorrei sapere se partire ci sarebbe possibilità di trovare lavoro li????la mia email è Lorenzomarra62@yahoo.it rispondimi .... grz
Anna Landi ha detto…
Ciao sono una ragazza di 20, vorrei trasferirmi in Australia per lavorare perché qui a Bari non c'è lavoro!
Anna Landi ha detto…
Ciao sono una ragazza di 20, vorrei trasferirmi in Australia per lavorare perché qui a Bari non c'è lavoro!

Post popolari in questo blog

Stipendio in Australia

Oggi vi parlo degli stipendi in Australia poiché credo sia un informazione molto ricercata da coloro che intendono trasferirsi in Australia e sulla quale è bene informarsi in anticipo per evitare sorprese..  Le domande più frequenti che di solito ricevo sono le seguenti e per questa ragione ho deciso di scrivere questo articolo.

Qual è lo stipendio in Australia?A quanto può arrivare un salario medio in Australia?E' vero che nelle farm si guadagna molto?Quanto viene tassato lo stipendio?Quanto guadagna un cuoco?Ma è vero che posso venir pagato anche $25 o $30 all'ora?
Qualsiasi sia la domanda posta, tutti ovviamente sono interessati a sapere "in soldoni" quanto può essere ripagato il sacrificio di lasciare tutto (o niente) in Italia e trasferirsi in Australia.

Devo dire che questo topic mi affascina perché sono particolarmente interessato alla matematica e ai numeri, per questo farò di seguito un paio di esempi pratici per fare in modo che tutti possano capire come fu…

Costo della vita nelle principali città australiane: Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart, Darwin, Canberra

Qual è il costo della vita in Australia? Probabilmente questa è una delle domande che la maggior parte delle persone che vogliono trasferirsi in Australia si pongono, seguita o preceduta da "quali sono gli stipendi in Australia?" Come scritto in un precedente articolo, la tariffa oraria per un lavoro medio varia dai $18 ai $22 lordi all'ora, sulle quali probabilmente si applicano delle tasse dal 18% al 22% approssimativamente.

Facendo un calcolo veloce, si capisce che gli stipendi in Australia sono molto più alti che in Italia. Ma a differenza dell'Italia, alcune cose qui costano molto e quindi a seconda dello stile di vita che scegliete riuscite più o meno a risparmiare dei soldi.


Le cose che ho notato che fanno alzare il limite del budget mensile sono vizi quali il fumo e l'alcool, che hanno prezzi da capogiro. Quindi se fumate, vi auguro che il prezzo di più di 25 dollari al pacchetto possa essere la ragione che vi spinge a smettere.

In alternativa, se neanch…

Visto 457 - Sponsor

Il visto 457 è uno dei più conosciuti e permette, qualora si trovi un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, di rimanere in Australia per un periodo di 4 anni. Visto non piu' un vigore!!! Per informazioni aggiornate scrivere a roberto@studychoiceaustralia.com
Purtroppo questo visto è strettamente collegato alla posizione lavorativa, per cui qualora si perdesse il lavoro e dopo che questa informazione viene comunicata all'immigrazione australiana, si hanno 90 giorni di tempo per lasciare il Paese, a meno che non si trovi un altro sponsor per la stessa posizione lavorativa o faccia un altro tipo di visto.

Comunque per fare chiarezza di seguito illustro le caratteristiche di questo visto a puro titolo orientativo, ricordando che una consulenza con un agente di immigrazione è sempre consigliata poichè ogni caso è diverso dall'altro e il sito dell'immigrazione e sempre e solo l'unica fonte da seguire.

Il visto 457, il cui nome nuovo completo (Luglio 2012) è "T…