Passa ai contenuti principali

Qual è il segreto per passare l'esame IELTS?

Il segreto per passare l'IELTS è che bisogna capire che non è fondamentale sapere benissimo l'inglese, ma è essenziale capire come funziona l'esame in tutte le sue parti.

L'IELTS non è un esame che testa particolarmente la grammatica, ma è un test sulla conoscenza e sull'uso dell'inglese di ogni giorno, sul mondo del lavoro e accademico. Per cui dovete imparare a rispondere alle domande scritte e orali nel modo in cui gli esaminatori si aspettano. Mentre per il reading e listening, fare pratica e cercate di capire le tecniche giuste per rispondere correttamente alle domande.

Consigli per il reading
In un'ora non riuscirete mai a leggere i 4 testi e rispondere a tutte le domande senza sentire la sedia che brucia sotto il vostro sedere (è una esagerazione questa espressione per catturare la vostra attenzione) - sono troppo lunghi i testi! Le prime due sezioni dell'esame possono essere completate SENZA LEGGERE IL TESTO!! Leggete le domande e cercate le risposte sul testo cercando le parole chiave della domanda. In questo modo in al massimo 20 minuti rispondete a 20 domande. Anche per la sezione 3 si può usare la stessa tecnica, anche se il testo è un po' più complicato. In 15 minuti potete fare anche questa sezione. Il che significa che vi rimangono 25 minuti per fare l'ultima parte del test e rispondere a tutte le domande senza problemi. Esercitatevi!

Consigli per il listening
Per esperienza personale questa è la sezione più difficile perché c'è il rischio di prendersi dal panico se non si capiscono alcune risposte. Fate molta pratica e cercate di anticipare le risposte e leggere attentamente le domande. Praticate il più possibile e ascoltate dei podcast con ascolti simili a quelli del test!

Consigli per il writing
Ci sono delle regole fisse su come scrivere i testi. Scrivete più testi possibili e fateli correggere, e cercate di utilizzare le espressioni e strutture corrette in tutti i testi successivi che scriverete. Una volta che avete in testa la struttura del testo da scrivere, per il resto in base al topic del tema dovete solo esprimete qualche idea e un uso mediamente ampio del vocabolario. Leggete anche l'articolo "consigli d'oro per il writing".

Consigli per lo speaking
Questa parte risulterà alla fine la più semplice, basta stare tranquilli, ascoltare bene le domande e rispondere in modo conciso ma esaustivo. Nella seconda parte del test vi verrà chiesto di parlare per due minuti di un topic e avete un minuto per organizzare le vostre idee. Prendetevi tutto il tempo e poi iniziate a parlare coprendo ogni punto del topic. Imparate degli "idioms" o "idiomatic expression", questo vi permetterà di aumentare il vostro punteggio finale. Gli idioms sono quelle espressioni di linguaggio comune del tipo "parli del diavolo e spuntano le corna", che in inglese sarà "speak of the devil". Ci sono molte espressioni idiomatiche, avete bisogno di impararne solo alcune da poter usare durante l'esame orale. Ho trovato un sito, ma ce ne sono molti altri, dove gli idiomi sono divisi per categorie: http://www.usingenglish.com/reference/idioms/cat/

IMPORTANTE: nella maggior parte dei libri che consulterete in preparazione dell'IELTS ci saranno le indicazioni più dettagliate su come è strutturato l'esame. Non ho voluto inserirle qui perché sarebbero informazioni ripetitive in quanto già presenti online in centinaia di blog specifici sull'IELTS.

Lasciate un commento se avete altre informazioni che vorreste condividere relative all'IELTS. Grazie!

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao, articolo super utile grazie mille.. Sto preparando ora lo IELTS da sola e sono in preda al panico.. Avreste dei libri da consigliarmi circa l'esame?? Meglio ancora se ebook?? Grazieeeeee
Roberto ha detto…
Ciao, c'è la foto di un libro che consiglio e ci sono altri articoli sull'esame IELTS con risorse online...
Chiara ha detto…
Ciao Roberto! I testi da leggere per il reading sono 3 o 4?
Avevo letto su altri siti che erano 3 testi.
Chiara
luly ha detto…
Chiara ciao, come pensi di organizzare il tuo studio? Sono anch'io intenzionata a conseguire lo IELTS entro due/tre mesi....
Grazie:)

Post popolari in questo blog

Stipendio in Australia

Oggi vi parlo degli stipendi in Australia poiché credo sia un informazione molto ricercata da coloro che intendono trasferirsi in Australia e sulla quale è bene informarsi in anticipo per evitare sorprese..  Le domande più frequenti che di solito ricevo sono le seguenti e per questa ragione ho deciso di scrivere questo articolo.

Qual è lo stipendio in Australia?A quanto può arrivare un salario medio in Australia?E' vero che nelle farm si guadagna molto?Quanto viene tassato lo stipendio?Quanto guadagna un cuoco?Ma è vero che posso venir pagato anche $25 o $30 all'ora?
Qualsiasi sia la domanda posta, tutti ovviamente sono interessati a sapere "in soldoni" quanto può essere ripagato il sacrificio di lasciare tutto (o niente) in Italia e trasferirsi in Australia.

Devo dire che questo topic mi affascina perché sono particolarmente interessato alla matematica e ai numeri, per questo farò di seguito un paio di esempi pratici per fare in modo che tutti possano capire come fu…

Costo della vita nelle principali città australiane: Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart, Darwin, Canberra

Qual è il costo della vita in Australia? Probabilmente questa è una delle domande che la maggior parte delle persone che vogliono trasferirsi in Australia si pongono, seguita o preceduta da "quali sono gli stipendi in Australia?" Come scritto in un precedente articolo, la tariffa oraria per un lavoro medio varia dai $18 ai $22 lordi all'ora, sulle quali probabilmente si applicano delle tasse dal 18% al 22% approssimativamente.

Facendo un calcolo veloce, si capisce che gli stipendi in Australia sono molto più alti che in Italia. Ma a differenza dell'Italia, alcune cose qui costano molto e quindi a seconda dello stile di vita che scegliete riuscite più o meno a risparmiare dei soldi.


Le cose che ho notato che fanno alzare il limite del budget mensile sono vizi quali il fumo e l'alcool, che hanno prezzi da capogiro. Quindi se fumate, vi auguro che il prezzo di più di 25 dollari al pacchetto possa essere la ragione che vi spinge a smettere.

In alternativa, se neanch…

Visto 457 - Sponsor

Il visto 457 è uno dei più conosciuti e permette, qualora si trovi un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, di rimanere in Australia per un periodo di 4 anni. Visto non piu' un vigore!!! Per informazioni aggiornate scrivere a roberto@studychoiceaustralia.com
Purtroppo questo visto è strettamente collegato alla posizione lavorativa, per cui qualora si perdesse il lavoro e dopo che questa informazione viene comunicata all'immigrazione australiana, si hanno 90 giorni di tempo per lasciare il Paese, a meno che non si trovi un altro sponsor per la stessa posizione lavorativa o faccia un altro tipo di visto.

Comunque per fare chiarezza di seguito illustro le caratteristiche di questo visto a puro titolo orientativo, ricordando che una consulenza con un agente di immigrazione è sempre consigliata poichè ogni caso è diverso dall'altro e il sito dell'immigrazione e sempre e solo l'unica fonte da seguire.

Il visto 457, il cui nome nuovo completo (Luglio 2012) è "T…