Passa ai contenuti principali

Agente di immigrazione

Se siete arrivati a leggere questo articolo significa che in qualche modo siete interessati al tema dell'immigrazione in Australia. Come ben sapete, le leggi in termine di immigrazione qui in Australia sono molto più rigide rispetto a quelle europee. Inoltre, essendoci la libera circolazione delle persone e merci in Europa, non siamo abituati a pensare che ci siano un insieme di regole che gli stranieri devono seguire per poter vivere in un paese europeo.

Il fatto che ci siano delle regole rigide, a mio avviso è proprio il fattore che permette all'Australia di essere un Paese nel quale si vive bene, che offre buone opportunità lavorative e dove gli standard di vita sono alti. Dunque è essenziale prima di tutto, se si vuole trasferirsi e vivere qui, portare un enorme rispetto alla legge australiana, capirla e comportarsi di conseguenza. In Italia, il senso civico in molti casi viene a mancare e sembra che vige la legge del più furbo e di quello che riesce in qualche modo ad aggirare la legge. Le persone oneste e rispettose purtroppo sono quelle che pagano le conseguenze di questi comportamenti.

Ancora prima di sbarcare in Australia è bene sapere che si arriva in un Paese dove le cose funzionano bene, per cui bisogna fare in modo di contribuire con i propri comportamenti a fare in modo che le cose continuino a funzionale bene: rispetto ed onestà sono valori fondamentali!

Ritornando al tema centrale delle leggi sull'immigrazione, non sempre è necessario rivolgersi ad un agente di immigrazione. Infatti, alcuni casi sono molto semplici e possono essere autogestiti.

Se si viene in Australia per motivi di studio, le università offrono assistenza per richiedere il visto studente e fornisco informazioni chiare sui diritti e obblighi che le varie tipologie di visto offrono.

Se si viene in Australia per vacanza, la questione è altrettanto semplice poiché l'agenzia di viaggio di solito organizza anche la richiesta del visto turistico, oppure il tutto può essere fatto online nel sito dell'immigrazione.

Se si viene in Australia per viaggiare e lavorare, anche in questo caso si sa che il Working Holiday è la soluzione ottimale, si fa la richiesta online e il gioco e fatto. E' altrettanto risaputo che con 88 giorni di lavoro nelle fattorie o in altri settori in aree regionali, il visto può essere rinnovato per un ulteriore anno. Anche la richiesta del secondo visto può essere fatta online.

Nel momento in cui però la motivazione principale di venire in Australia è il lavoro, in questo caso allora farsi seguire da un agente di immigrazione potrebbe risultare determinante per trovare la opzione migliore da percorrere. Leggi l'articolo sui vari visti di lavoro disponibili.

Il visto di lavoro più famoso è forse il 457 Sponsor, secondo il quale se si trova un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, si ha diritto di vivere e lavorare fino a 4 anni o fino a quanto dura il lavoro nel corso dei 4 anni.

In realtà però, ci sono anche una serie di Skilled Visa, ovvero visti di residenza permanente per persone in possesso di determinate qualifiche che possono essere richieste facendosi sponsorizzare da un datore di lavoro, da un familiare o da uno Stato. Ci sono anche visti indipendenti che non richiedo la sponsorizzazione purché si abbiano certi requisiti. Questi visti a punti funzionano in due fasi, una prima nella quale si esprime un interesse per il visto e una seconda in cui si riceve un invito ufficiale a richiedere il visto.

Capire la soluzione migliore leggendo il sito dell'immigrazione non è sempre semplice, per cui il mio consiglio è quello di farsi fare una consulenza da un agente di immigrazione competente, il quale vi consiglierà le opzioni migliori da percorrere e al quale potrete fare tutte le domande che vorrete. Una consulenza da un agente di immigrazione costa intorno i $300, che normalmente però rientrano nella tariffa complessiva qualora si proceda con le pratiche per la richiesta del visto. La tariffa per un buon agente è intorno i $3,500/4,000. Può sembrare molto, e in effetti lo è, ma se l'obiettivo è rimanere a vivere in Australia più che un costo è un investimento. Non mancano i casi di persone sono dovute ritornare in Italia perché non sono state seguite seriamente dal proprio agente di immigrazione, magari soltanto perché hanno scelto quello più economico piuttosto che quello più competente.

Come capire se un agente è competente e se è quello che fa al caso vostro?
  • Gli agenti seri, di solito, quando prendono una pratica per il visto lo fanno perché sanno che hanno il 99% di riuscita. Infatti, presentare casi che vengono rifiutati ne farebbe andare di mezzo la loro reputazione e il loro nome.
  • Inoltre, un agente serio è colui che presenta domande di visto cosiddette "decision ready", ovvero presentano tutti i documenti necessari all'immigrazione, la quale quando prende in mano il caso sa che è solo una formalità poiché la reputazione dell'agente di immigrazione che presenta il caso è una garanzia.
Dunque, il mio consiglio è quello di pagare volentieri $300 per una consulenza, perché è ciò che vi aprirà la strada per sapere qual'è la strada migliore da intraprendere per voi.

QUALORA FOSTE INTERESSATI AD AVERE IL CONTATTO DI UN AGENTE DI IMMIGRAZIONE SERIO, COMPETENTE E PREPARATO, mandatemi un email spiegandomi brevemente il vostro caso e poi vi metterò in contatto via email con l'agente di immigrazione introducendo brevemente il vostro caso. A quel punto, sarete voi a fissare un appuntamento di persona per ottenere la consulenza.

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao Roberto! E' possibile avere la tu mail per contattarti in merito ad un consiglio per un buon agente d'immigrazione a Perth? Grazie molte Elena
Cj mc ha detto…
Ciao Roberto! se è possibile vorrei avere anch'io il tuo contatto e-mail.

Grazie mille
Firat
STEFANO ZILIANI ha detto…
Ciao Roberto... Se possibile... il tuo contatto e-mail sarebbe gradito
Grazie Mille
Stefano
Roberto ha detto…
Nella pagina contatti potete usare il contact form per scrivermi...
Roberto ha detto…
http://www.lavitainaustralia.com/p/contattami.html
Anonimo ha detto…
Ok grazie! Ma proprio non mi parte il contact form... ti ho richiesto amicizia su Facebook!
(Elena Sesana)

Grazie

Elena

Post popolari in questo blog

Stipendio in Australia

Oggi vi parlo degli stipendi in Australia poiché credo sia un informazione molto ricercata da coloro che intendono trasferirsi in Australia e sulla quale è bene informarsi in anticipo per evitare sorprese..  Le domande più frequenti che di solito ricevo sono le seguenti e per questa ragione ho deciso di scrivere questo articolo.

Qual è lo stipendio in Australia?A quanto può arrivare un salario medio in Australia?E' vero che nelle farm si guadagna molto?Quanto viene tassato lo stipendio?Quanto guadagna un cuoco?Ma è vero che posso venir pagato anche $25 o $30 all'ora?
Qualsiasi sia la domanda posta, tutti ovviamente sono interessati a sapere "in soldoni" quanto può essere ripagato il sacrificio di lasciare tutto (o niente) in Italia e trasferirsi in Australia.

Devo dire che questo topic mi affascina perché sono particolarmente interessato alla matematica e ai numeri, per questo farò di seguito un paio di esempi pratici per fare in modo che tutti possano capire come fu…

Costo della vita nelle principali città australiane: Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart, Darwin, Canberra

Qual è il costo della vita in Australia? Probabilmente questa è una delle domande che la maggior parte delle persone che vogliono trasferirsi in Australia si pongono, seguita o preceduta da "quali sono gli stipendi in Australia?" Come scritto in un precedente articolo, la tariffa oraria per un lavoro medio varia dai $18 ai $22 lordi all'ora, sulle quali probabilmente si applicano delle tasse dal 18% al 22% approssimativamente.

Facendo un calcolo veloce, si capisce che gli stipendi in Australia sono molto più alti che in Italia. Ma a differenza dell'Italia, alcune cose qui costano molto e quindi a seconda dello stile di vita che scegliete riuscite più o meno a risparmiare dei soldi.


Le cose che ho notato che fanno alzare il limite del budget mensile sono vizi quali il fumo e l'alcool, che hanno prezzi da capogiro. Quindi se fumate, vi auguro che il prezzo di più di 25 dollari al pacchetto possa essere la ragione che vi spinge a smettere.

In alternativa, se neanch…

Visto 457 - Sponsor

Il visto 457 è uno dei più conosciuti e permette, qualora si trovi un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, di rimanere in Australia per un periodo di 4 anni. Visto non piu' un vigore!!! Per informazioni aggiornate scrivere a roberto@studychoiceaustralia.com
Purtroppo questo visto è strettamente collegato alla posizione lavorativa, per cui qualora si perdesse il lavoro e dopo che questa informazione viene comunicata all'immigrazione australiana, si hanno 90 giorni di tempo per lasciare il Paese, a meno che non si trovi un altro sponsor per la stessa posizione lavorativa o faccia un altro tipo di visto.

Comunque per fare chiarezza di seguito illustro le caratteristiche di questo visto a puro titolo orientativo, ricordando che una consulenza con un agente di immigrazione è sempre consigliata poichè ogni caso è diverso dall'altro e il sito dell'immigrazione e sempre e solo l'unica fonte da seguire.

Il visto 457, il cui nome nuovo completo (Luglio 2012) è "T…