Passa ai contenuti principali
 
Studenti Italiani in Australia
Gruppo Privato · 3097 membri
Iscriviti al gruppo
"Studenti Italiani in Australia" è un gruppo per tutti gli Italiani che vivono e studiano in Australia, per quelli che hanno fatto una esperienza di s...
 

Il segreto del successo in australia

Tutti si chiedono quale sia il segreto del successo in Australia, e in questo articolo coprirò alcuni punti fondamentali.

Il numero di persone che si trasferiscono o vogliono trasferirsi in Australia aumenta mese dopo mese. In generale, aumentano di continuo le persone che vogliono lasciare l'Italia in cerca di fortuna, successo, opportunità…una nuova vita. 

Dopo tre anni e mezzo che vivo in Australia ho sentito e visto storie di molte persone, oltre ad aver vissuto la mia personale esperienza.

Sento sempre più spesso ultimamente che le persone che vogliono venire qui sono alla ricerca di una pacchetto all inclusive, sono alla ricerca cioè di qualcosa che gli possa dare la sicurezza di una vita migliore a quella che hanno ora. 

Vorrei anticipare che ho il massimo rispetto per tutti coloro che si trovano ora in Italia in un periodo di difficoltà, ma voglio essere anche molto sincero e molto diretto.

IL SEGRETO DEL SUCCESSO IN AUSTRALIA
Il pacchetto all inclusive australiano non esiste, come non esiste nessun altro pacchetto all inclusive in nessun'altra parte del mondo, e tantomeno in Italia. 

Nessuno da nessuna parte del mondo offre opportunità gratis al primo che passa, nessuno da nessuna parte del mondo ti spiega per filo e per segno cosa dover fare per aver successo, per trovare un lavoro, per trovare uno sponsor.

Tante persone chiedono un sacco di domande pratiche dal Medicare, all'assicurazione sanitaria, all'aprire un conto corrente bancario, a dove c'è più lavoro, etc. Capisco benissimo che ci sia incertezza su come funzionano le cose qui in Australia e dunque si cercano opinioni ed esperienze di persone che questa esperienza l'anno già vissuta o la stanno vivendo.


Però quello che non capisco è il fatto che molte persone sbagliano l'approccio sin dall'inizio, mettendo le basi per l'insuccesso o addirittura per una mancata partenza. 


L'esperienza australiana si deve vivere a 360 gradi, come tutte le esperienze della vita. Si deve essere curiosi e si deve essere svegli nel ricercare le informazioni di cui si ha bisogno. I siti ufficiali del governo australiano fornisco tutte le informazioni necessarie. Ci sta che leggete il mio blog o altri blog per farvi un'idea generale, ma poi passata quella fase andate a cercare fonti ufficiali. Di solito le aggiungo sempre alla fine dei miei articoli proprio perché il mio contributo vuole essere un orientamento e nulla più.

Molte persone, che rispetto tutte, dalla prima all'ultima, mi scrivono chiedendomi 

"Vorrei venire in Australia. C'è lavoro? Com'è la vita? Ogni tua informazione sarà preziosa." 

Questo mi lusinga molto, ma queste persone dimostrano di essere alla ricerca di un pacchetto all inclusive che non esiste. Non si prendono nemmeno la briga di leggere i più di 100 articoli che ho scritto dove possono leggere tutte le informazioni che sono in grado di mettere a disposizione. Vogliono andare subito al nocciolo della questione, vogliono che qualcuno gli riassuma quanto scritto in 5 mesi in una email di risposta, per dargli la sicurezza che l'Australia è davvero quello che si dice.

Per stringere verso il senso di questo articolo, vorrei direi che nessuno può costruire il vostro successo. 


Ciò che ha funzionato per me, non funzionerà per nessun altro. Tutti si aspettano di sapere qual'è il sito migliore per cercare lavoro; dove trovare uno sponsor; dove trovare una buona macchina a basso prezzo; eccetera eccetera. 

Chiunque vi può dire che ha trovato lavoro su Seek.com.au, che ha trovato lo sponsor cercando nella lista delle aziende italiane della Camera di Commercio; che ha comprato una buona macchina dal meccanico Tal Dei Tali

...mettetevi in testa che la strada percorsa da qualcun altro non sarà per forza di successo se la percorrete anche voi.

SAPETE QUAL E' IL SEGRETO PER AVERE SUCCESSO IN AUSTRALIA?

E' lo stesso segreto per avere successo in qualsiasi altra parte del mondo, anche in Italia in questo momento di difficoltà.


IL SEGRETO E': CREDERE IN VOI STESSI!

1) Fissare un obiettivo quantificabile e misurabile

Esempio: nei due anni di Working Holiday Visa voglio trovare un sponsor per stare in Australia per almeno altri due anni. (Questo implica che o con un lavoro pagato o con il wwoofing farete gli 88 giorni necessari per il rinnovo del visto)

Questo è un obiettivo quantificabile nel fatto che si vuole stare minimo 4 anni in Australia e per fare questo si deve trovare uno sponsor.

2) Sviluppare una strategia per raggiungere il vostro obiettivo

Esempio: parto per l'Australia con un budget di 5000 euro (minimo che io suggerisco che da la sicurezza di organizzarsi nel modo ottimale). Appena arrivo vado subito a fare il wwoofing (non guadagno soldi ma nemmeno ne spendo molti) e ho la possibilità di rinnovare il working holiday. Dopo tre mesi di wwoofing o farm, avendo già migliorato il mio inglese, mi trasferisco nella città che mi può offrire più possibilità in base al lavoro che vorrei fare per essere sponsorizzato. Cerco subito un lavoro che mi permetta di mantenermi e migliorare ancora di più il mio inglese. Dopodiché inizio a esplorare tutte le opportunità da lavori casual, a part time, full time o tirocini per poter entrare in una azienda che potenzialmente, SE DIMOSTRO DI ESSERE UN ASSET PER L'AZIENDA, mi potrà poi sponsorizzare.

Questa strategia va pensata ed adattata man mano che cambiano le circostanze in cui ci si trova. Ma avere una strategia iniziale è essenziale!

3) Applicare la mia strategia per raggiungere il mio obiettivo

Esempio: faccio tutto quello che è necessario per raggiungere il mio obiettivo. Devo lavorare inizialmente in un autolavaggio? Nessun problema perché questo è funzionale al mio obiettivo. Devo lavorare 4 giorni gratis per uno stage e 3 giorni come commesso in un negozio? Nessun problema se non ho nemmeno un giorno libero alla settimana perché questo è funzionale al mio obiettivo. Comunico a tutti qual è il mio obiettivo, lo internalizzo e lo visualizzo fino a quando diventerà realtà.

Questo applicare la strategia è fondamentale perché se parli parli parli, ma "you don't take action" non raggiungerai mai il tuo obiettivo!

Cercate il segreto del successo qui in Australia? Il segreto è quello che avete appena letto. Nessuno vi regala niente, vi dovete guadagnare tutto con un approccio vincente!


Se volete raggiungere qualcosa, abbiate prima chiaro ciò che volete raggiungere. 

Volete una vita migliore? Sì ma cosa intendete per vita migliore? Un lavoro full time? Una bella casa? Una bella macchina? Vivere vicino il mare?

Dopo che avete chiaro cos'è per voi una vita migliore, decidete come volete raggiungerla.

E infine, dopo che sapete com'è la vita che volete e come raggiungerla, "take action" e la domanda non è se avrete successo, ma quando lo otterrete…e questo dipenderà da quanto realmente motivati e determinati siete.

Conclusione

Da dove arriva tutta questa saggezza?…lo scrivo in tono ironico per dare un tono più rilassato a questo finale di articolo. 

Tutto ciò che scrivo deriva dalla mia esperienza personale e dalle mie convinzioni che mi hanno portato nel giro di 5 anni a fare tutto ciò che mi ero messo in testa di fare:
- laureato con 110 in Marketing e Comunicazione;
- trasferito a vivere nella città più fantastica e magica del mondo…Barcelona;
- trasferito a vivere in Australia e ottenuto 2 sponsors! nel giro di meno di un anno insieme alla mia ragazza;

Cosa mi riserverà il futuro?…niente di più e niente di meno di ciò che voglio raggiungere! Scusate ma questo ancora non lo condivido con voi :)


So che questo articolo no è stato molto soft, e magari alcune persone possono averlo trovato presuntuoso, ma credo sia importante lavorare su se stessi e cresce la consapevolezza che siamo noi e solo noi i padroni del nostro successo.

Se volete condividere le vostre opinioni, lasciate un commento sotto.

Un saluto a tutti,

Roberto Voltolina

Commenti

Ornella ha detto…
Ciao Roberto, ho letto con molto interesse tutte le informazioni del tuo articolo e ti ringrazio per questo.
Se posso dire la mia, non vedo alcun motivo per cui tu debba scusarti, con semplice chiarezza hai fornito dettagli fondamentali che senza dubbio tornano utili a chi desidera vivere un'esperienza in Australia, me compresa.
Quindi grazie e ancora grazie!
Ornella
Roberto ha detto…
Grazie mille Ornella per il tuo commento...sono contento che tu abbia trovato utile e interessante questo articolo. E' un articolo diverso da quelli che scrivo di solito e mi fa piacere che venga apprezzato...
giuseppina ha detto…
ti ringrazio per le informazioni e sono convinta della tua chiarezza.pensavo di essermi informata bene nel 2011 quando in vacanza ho visitato l'australia.sono rientrata a malincuore perchè è mancata in me la determinazione.il mio obiettivo è tornare nel 2014 e questa volta decisa a rimanere...
Roberto ha detto…
Ciao Giuseppina, se hai bisogno di qualche info che non trovi nel blog contattami pure per email... :)
Pasquale Monaco ha detto…
ciao roberto,
hai ragione il tuo non e stato un articolo soft, ma spesso e importante per chi vive un sogno portarlo con i piedi a terra e renderli consapevoli del fatto che niente e facile e nulla arriva per caso.......mai.
grazie per i tuoi suggerimenti
Roberto ha detto…
Ciao Pasquale, grazie per il tuo commento! :)
Anonimo ha detto…
ciao!
x me tutto ok e tranquillo fino a quando hai attaccato a tiratela...
Ma ve bene cosi.... si vede che sei giovane e ci sta....
Dai, che se hai fortuna il destino ti riporta un po' con le mani per terra...
ciao
mike
Anonimo ha detto…
Deciso a partire per l'Australia, seguo ormai da giorni con assiduità il tuo blog e desidero prima di tutto farti i miei più sinceri complimenti. Per cosa? prima di tutto per come gestisci tutta la mole di informazioni preziose e vitali che dai a chi come me è intenzionato a vivere un'esperienza del genere. Oltre a questo, che per me è già molto, perchè scrivi ed illustri con estrema chiarezza di ogni argomento trattato senza presunzione nè arroganza solo perchè "ce l'hai fatta". Anzi, ho percepito tra le righe di tutti gli articoli che hai scritto e che ho letto con estrema voracità, una profonda ed invidiabile umilità che deriva dalla consapevolezza che niente, niente, a questo mondo viene regalato ma che va ottenuto solo con tanto sforzo e sudore della fronte. Tutto questo per dirti Roberto (mi permetto di darti del tu) che stimo veramente tanto quello che hai fatto e ciò che continui a fare per tutti quelli che vogliono provare ad affrontare la vita in Australia.
Spero tanto di riuscire a partire presto e chissà, magari di incontrarti per ringraziarti di persona.
Patrick.

Post popolari in questo blog

Stipendio in Australia

Oggi vi parlo degli stipendi in Australia poiché credo sia un informazione molto ricercata da coloro che intendono trasferirsi in Australia e sulla quale è bene informarsi in anticipo per evitare sorprese..  Le domande più frequenti che di solito ricevo sono le seguenti e per questa ragione ho deciso di scrivere questo articolo.

Qual è lo stipendio in Australia?A quanto può arrivare un salario medio in Australia?E' vero che nelle farm si guadagna molto?Quanto viene tassato lo stipendio?Quanto guadagna un cuoco?Ma è vero che posso venir pagato anche $25 o $30 all'ora?
Qualsiasi sia la domanda posta, tutti ovviamente sono interessati a sapere "in soldoni" quanto può essere ripagato il sacrificio di lasciare tutto (o niente) in Italia e trasferirsi in Australia.

Devo dire che questo topic mi affascina perché sono particolarmente interessato alla matematica e ai numeri, per questo farò di seguito un paio di esempi pratici per fare in modo che tutti possano capire come fu…

Costo della vita nelle principali città australiane: Sydney, Melbourne, Brisbane, Adelaide, Perth, Hobart, Darwin, Canberra

Qual è il costo della vita in Australia? Probabilmente questa è una delle domande che la maggior parte delle persone che vogliono trasferirsi in Australia si pongono, seguita o preceduta da "quali sono gli stipendi in Australia?" Come scritto in un precedente articolo, la tariffa oraria per un lavoro medio varia dai $18 ai $22 lordi all'ora, sulle quali probabilmente si applicano delle tasse dal 18% al 22% approssimativamente.

Facendo un calcolo veloce, si capisce che gli stipendi in Australia sono molto più alti che in Italia. Ma a differenza dell'Italia, alcune cose qui costano molto e quindi a seconda dello stile di vita che scegliete riuscite più o meno a risparmiare dei soldi.


Le cose che ho notato che fanno alzare il limite del budget mensile sono vizi quali il fumo e l'alcool, che hanno prezzi da capogiro. Quindi se fumate, vi auguro che il prezzo di più di 25 dollari al pacchetto possa essere la ragione che vi spinge a smettere.

In alternativa, se neanch…

Visto 457 - Sponsor

Il visto 457 è uno dei più conosciuti e permette, qualora si trovi un datore di lavoro disposto a sponsorizzarti, di rimanere in Australia per un periodo di 4 anni. Visto non piu' un vigore!!! Per informazioni aggiornate scrivere a roberto@studychoiceaustralia.com
Purtroppo questo visto è strettamente collegato alla posizione lavorativa, per cui qualora si perdesse il lavoro e dopo che questa informazione viene comunicata all'immigrazione australiana, si hanno 90 giorni di tempo per lasciare il Paese, a meno che non si trovi un altro sponsor per la stessa posizione lavorativa o faccia un altro tipo di visto.

Comunque per fare chiarezza di seguito illustro le caratteristiche di questo visto a puro titolo orientativo, ricordando che una consulenza con un agente di immigrazione è sempre consigliata poichè ogni caso è diverso dall'altro e il sito dell'immigrazione e sempre e solo l'unica fonte da seguire.

Il visto 457, il cui nome nuovo completo (Luglio 2012) è "T…